Patrimonio unesco: modelli, strumenti & opportunità

Patrimonio unesco: modelli, strumenti & opportunità

  • 28 Ottobre 2019
  • News

modera Giovanna Segre, Universtà di Torino

  • Jean Wee, Singapore National Heritage Board. 
  • Dimitris Michelogiannis, Regione Creta. 
  • Ramil Abbakirov, Ministero della Cultura Azerbaijan. 

modera Giovanna Segre, professore associato di Politica economica presso il Dipartimento di Economia e Statistica “Cognetti De Martiis” dell’Università di Torino. Giovanna Segre è Vicepresidente del Master biennale ufficiale in “Economia dell’ambiente, cultura e territorio” è anche Direttore del Master internazionale in “Patrimonio mondiale e progetti culturali per lo sviluppo” organizzato congiuntamente con il Politecnico di Torino e il Centro internazionale di formazione dell’ILO, in collaborazione con il Centro del patrimonio mondiale dell’UNESCO. È membro del Comitato Scientifico della Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura.

Intervengono:

Jean Wee, dal 2009 prima direttrice della Conservazione di siti e monumenti (PSM). In precedenza era stata vicedirettore presso il Singapore Art Museum. Ha svolto un ruolo chiave nello sforzo di Singapore di pubblicare il suo sito patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 2015 e ha rappresentato Singapore alle riunioni del Comitato del patrimonio mondiale dell’UNESCO e campi di lavoro associati;

Dimitris Michelogiannis, Special Advisor per lo sviluppo dell’isola di Creta, è il project manager degli investimenti territoriali integrati finanziati dall’UE della regione di Creta nei siti designati dall’UNESCO di Creta. Dimitris Michelogiannis ha concentrato il suo lavoro sulla valorizzazione del patrimonio culturale di Creta e sulla creazione di sinergie attorno ai vari monumenti e siti naturali dell’isola. I progetti che sta gestendo puntano tutti allo sviluppo sostenibile di Creta attraverso il prisma del turismo culturale.

Ramil Abbakirov, capo della divisione Progetti e innovazioni internazionali del Ministero della Cultura dell’Azerbaijan. E’ stato membro dei comitati organizzativi del 2°, 3° e 4° Forum mondiale sui dialoghi interculturali, 7° Forum globale di UNAOC, Forum consultivo sui percorsi culturali CoE, prima piattaforma di scambio su cultura e digitalizzazione del Consiglio d’Europa, Workshop di scambio di politiche culturali di programma di cultura del partenariato orientale dell’UE, l’8a sessione dell’UNESCO del comitato per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale e la 43a sessione del comitato del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Patrimonio unesco: modelli, strumenti & opportunità
Mercoledì 27 novembre dalle 15.15 alle 16.15 – Sala 3
RO.ME Museum Exhibition






Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.